Riunione di Condominio a Mezzanotte

Riunione di condominio a mezzanotte

Atto unico di Titti Marino –  Regia di T. Marino

La storia nasce e si sviluppa nel cortile di un palazzo, il cui amministratore, Rag.   Antonio Presente, nel convocare un assemblea al fine di decidere la realizzazione di improrogabili lavori, inverte erroneamente la data e l’ora  della riunione.

I condomini, precisi, nei termini si presentano tutti ma………il Ragioniere non c’è!!!

L’attesa si prolunga, diventa snervante, il clima si surriscalda, un aria di esasperata tensione avvolge i presenti, grazie soprattutto alla Signora Filomena donna dal carattere insopportabile nonchè abile ed eterna  “infangatrice” di tutti.

Svariate e simpatiche situazioni si verificano durante questa attesa con l’unico evidente risultato di compromettere una già precaria convivenza.

Ma come sempre da ciò qualcuno ne trarrà personali benefici.

Parodia de “La Signora delle Camelie”

 Causa improvvisa defezione dell’attore protagonista, Giulio viene chiamato all’ultimo minuto a sostituirlo nel ruolo di Armando Duval nella commedia La Signora delle Camelie. Non avendo avuto modo di prepararsi, si affiderà completamente al suggeritore Spartaco che reciterà al suo fianco. Essendo tuttavia un po’ sordo e corto di memoria traviserà ogni battuta trasformando la commedia tragica in tragicomica

 

 Gli interpreti

 Antonia CONCIATORI,  Catello D’AMATO,  Roberto D’ONOFRIO, Raffaele DE LUCA,  

Antonio  DI CATERINO,  Alfonso DI COSIMO , Maria FIORILLO,  Tina IANNIELLO,

Titti  MARINO , Priscilla  STHEINHAUS, Tiziana  ZAGARELLA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *